A PROPOSITO DI PARCHEGGI

Una settimana fa ho scritto una letterina al Sig. Sindaco Dott. Ing. Marco Colombo, non mi ha ancora risposto e penso che mai lo farà. Ha preso la triste abitudine di andarsene dal consiglio comunale quando parlo e quindi non mi aspetto una risposta.

Immagino che avendo appena incassato 4 milioni di euro da Esselunga non tirerà le orecchie alla direzione del supermercato.

Se invece l’amministrazione non mi ha risposto ma si è attivata sarei felice di prenderne atto.

Michele Pizzini

Questo il testo della mia richiesta:

SESTO CALENDE, 12-07-2016

ALL’ATTENZIONE DI:

SIG. SINDACO MARCO COLOMBO

ARCH. GIOVANNI BUZZI

E p.c. SIG. SEGRETARIO COMUNALE DOTT. MAURO MICHELONE

Egregio sig. Sindaco, egregio Assessore,

Con la presente si comunica che a distanza di mesi dalla apertura del supermercato Esselunga, i già contestati e fuorvianti cartelli relativi all’uso dei parcheggi non sono stati rimossi.

In particolare si fa presente che, sebbene la convenzione tra Esselunga e Comune chiarisca che i parcheggi al piano -2 ed al piano terra siano di uso regolamentato, a pagamento ed aperti liberamente anche ai non clienti del supermercato, i cartelli esplicitano l’uso esclusivo per i clienti del negozio (anche al piano -2)

Con la presente si richiede di intervenire quanto prima per far apporre adeguata cartellonistica.

Si richiede inoltre di valutare l’opportunità di apporre agli ingressi dei parcheggi adeguata segnalazione in analogia ai parcheggi comunali numerati con l’indicazione “a pagamento”.

Si richiede inoltre di addivenire al più presto, come richiesto in particolare dai commercianti, ad un accordo con la proprietà che preveda la collocazione di parcometri nei pressi degli stalli affinché gli utenti del parcheggio non debbano utilizzare la cassa del supermercato al fine di incrementarne l’uso sebbene le tariffe non siano certamente incentivanti.

 

Michele Pizzini

Insieme per sesto


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *